Ricetta: crema pasticcera con Aceto Balsamico di Modena

Crema della “zia Bianca”: la ricetta della crema pasticcera come amava Luciano Pavarotti

Non solo sul salato: l’Aceto Balsamico di Modena si abbina molto bene anche sui desserts

Direttamente dal ricettario originale di Luciano Pavarotti, ecco la Crema della “zia Bianca” preparata come piaceva al Maestro modenese e alla quale aggiungeva sempre qualche goccia di Aceto Balsamico di Modena.
Semplice, dolce e gustosa, arricchita con una delicata nota agrodolce.

Ricetta della crema pasticcera

Crema pasticcera fatta in casa

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di latte fresco
  • 2 tuorli uova grandi
  • 2,5 cucchiai di zucchero
  • 1,5 cucchiai di farina
  • la scorza di mezzo limone

Procedimento:

mescolare dentro una pentola lo zucchero, le uova, la farina ed unire il latte tiepido. Portare sul fuoco e mescolare con una spatola o frusta finché non sobbolle per un paio di minuti. A gradimento, aggiungere qualche goccia di Aceto Balsamico di Modena.

Come guarnizione si possono aggiungere gli Amaretti di Modena, immersi per metà nella crema o, per un gusto più deciso, si consiglia qualche goccia di Aceto Balsamico.
Per un gusto unico, noi vi proponiamo il nostro Aceto Balsamico di Modena Tradizionale “Attilio” D.O.P.
Dopo un invecchiamento di oltre 20 anni nelle botti di diversi legni pregiati, viene certificato dal Consorzio di Tutela di Modena e imbottigliato nella tipica bottiglia “Giugiaro style”: tutto come vuole l’autentica tradizione.

L’edizione “Attilio” segue una antica ricetta del padre di Pier Luigi (Attilio), che amava il gusto deciso e intenso dell’Aceto Balsamico.

traditional balsamic vinegar of modena

Siete interessati a comprare il nostro Aceto Balsamico Tradizionale di Modena? Clicca qui!